Palio delle Botti 2018 terza edizione

Il Palio della botti è una competizione di stampo medievale che si svolge in agosto nelle strade del centro storico di Gioia del Colle. La gara vede come protagoniste le barrique da 225 litri interamente dipinte da artisti, contendersi il “Cencio”,ambito trofeo dipinto di anno in anno da un artista diverso. Ogni barrique rappresenta una cantina che rimane proprietaria del trofeo fino all’edizione successiva. Questa manifestazione ideata e realizzata da Claudio Santorelli per la prima volta nella “Città del vino primitivo” ha avuto la sua prima edizione il 27 agosto 2016. Novità dell’edizione 2017 è l’introduzione di un palio dedicato ai bambini che concorreranno spingendo delle piccole botti da 100 litri nell’ambito del progetto “Piccoli spingitori crescono”.

Associazione Palio delle botti

Presidente: Claudio Santorelli
Vice presidente: Marilena Limitone
Segretario: Donato Giuliani
Tesoriere: Vincenzo Verrastro
Consigliere: M.Antonietta Castellaneta

Glossario Palio

Deriva dal latino Pallium (col significato di velo, coperta o ampia sopravveste). Pallium deriva dalla radice pan che significa ampio, esteso. I latini chiamarono così l’ampia veste usata comunemente dai greci, formata da una larga coperta di lana di forma quadrangolare, avvolta intorno al corpo e fissata alle spalle con una fibbia. Per estensione il termine è passato ad indicare il premio di una competizione, soprattutto equestre, in forma di drappo o labaro che viene donato al vincitore. Per ulteriore estensione è passato ad indicare la stessa gara.

Spingitore
Atleta, in alcuni casi maratoneta, che spinge la botte.
Cencio
Trofeo, dipinto su stoffa o tela avente forma di un rettangolo allungato
Mossa
Partenza , inizio gara data dal Magistrato del Palio.
Magistrato del Palio
Giudice inappellabile del momento in cui la “mossa”è da farsi e della sua validità.
Scossa
Singola spinta data alla botte.

separatore-paliodellebotti

I bozzetti che hanno partecipato alla selezione del “Cencio

Venerdi 14 aprile 2017 è stato scelto il vincitore presso il chiostro comunale di Gioia del Colle. La giura che ha premiato il bozzetto era composta da: Annamaria Longoassessore alle culture, Claudio Santorellidirettore artistico, Donato Giuliani – Presidente consorzio di tutela e promozioni dei vini DOC di Gioia del Colle, Orietta Limitone – ufficio stampa, Gino Donvito – artista.

mario_pugliese

Mario Pugliese

bozza_cencio_1

Mimmo Milano

Sheila Linzalata

Francesca Pastore

mario_lozito_bozzacencio

Mario Lozito

mario_pugliese

Vincitore del cencio dell’edizione 2017

MARIO PUGLIESE CLASSE 1964.

Figlio d’arte, diplomato al Liceo Artistico di Bari, successivamente si specializza ad Udine in grafica pubblicitaria, participa a numerose mostre e fiere in Italia e all’estero.
Collabora con diversi artisti e musicisti alla divulgazione dell’arte e della musica come strumento di comunicazione. Le sue opere sono presenti in edifici pubblici e privati.
Attualmente è presidente dell’associazione artistico culturale “Artensione” e direttore artistico di “Spaziounotre” a Gioia del Colle dove risiede e lavora.

Contatti
www. rentartdesign.com | puglieseart@tiscali.it
Studio: Via Giunone,26 Gioia del colle (Ba)
Cell.347.1951553